Rette e tasse scolastiche

Tasse e contributo scolastico vai alle rette del semiconvitto

L’iscrizione e la frequenza scolastica prevedono il versamento di alcune tasse scolastiche che vengono incassate direttamente dallo stato e il rimborso di alcune spese anticipate dalla scuola per conto della famiglia (costo libretti scolastici, costo assicurazione, ecc..). E’ inoltre facoltà della famiglia versare un contributo volontario che verrà utilizzato dalla scuola per la realizzazione di progetti didattici e per l’incremento dell’offerta formativa dell’istituto a seconda dell’ordine di scuola frequentato dallo studente. Si precisa che il contributo non servirà per la copertura delle spese per il funzionamento.

Si ricorda che il contributo volontario potrà essere detratto dalla dichiarazione dei redditi dell’anno successivo a quello di versamento richiedendo alla scuola apposita dichiarazione.

Eventuali richieste di rimborso del contributo relativo alla non frequenza possono essere richieste SOLO e ESCLUSIVAMENTE entro il termine dell’anno solare di versamento (31 dicembre) .

Il contributo richiesto è di € 25,00.

Nello specifico il contributo sarà utilizzato per finanziare le seguenti voci di spesa:

  • 7,00 € assicurazione infortuni e responsabilità civile dell’alunno. La polizza copre i danni subiti dagli alunni sia durante le attività didattiche sia durante il percorso casa-scuola. Sono inoltre coperti i viaggi d’istruzione e qualunque altra attività all’esterno della scuola.
  • 18,00 € per l’ampliamento dell’offerta formativa e dell’innovazione tecnologica.

Il contributo può essere versato tramite il sistema “PagoPA”, obbligatorio per tutti i pagamenti verso la pubblica amministrazione. Questa è l’unica modalità di pagamento che è possibile utilizzare.

Il sistema “PagoPA” nasce per dare la possibilità a cittadini ed imprese di effettuare qualsiasi pagamento verso le Pubbliche Amministrazioni ed i gestori di servizi di pubblica utilità in modalità elettronica, permettendo loro di scegliere liberamente il prestatore dei servizi di pagamento (es. Banca), lo strumento di pagamento (es. Addebito in conto corrente, carta di credito, bollettino postale elettronico) ed il canale preferito (es. Conto web, ATM, mobile).

Il nostro Istituto mette a disposizione un modulo integrato all’interno del portale Argo Famiglia in grado di gestire questo nuovo flusso di pagamento in maniera comoda ed efficace. All’accesso sui servizi alunno cliccare sull’icona tasse (vedi immagine a lato).

All’interno della finestra che si aprirà, cliccando su istruzioni, sarà disponibile la guida in modo da effettuare un pagamento immediato dei versamenti richiesti dall’Istituto (a titolo esemplificativo contributi volontari, versamenti per visite guidate, viaggi di istruzione, quote per certificazioni linguistiche, patentini ecc….) oltre a produrre, a scelta dell’utente, un avviso di pagamento, in alternativa al pagamento immediato, in modo da poterlo effettuare in una fase successiva, tramite ricevitoria o ufficio postale.

Consente inoltre alla famiglia di verificare la situazione debitoria nei confronti della scuola, in tempo reale, mettendo sempre a disposizione le ricevute telematiche che potranno essere detratte all’interno dei dichiarazione dei redditi.

Il contributo richiesto è di € 25,00.

Nello specifico il contributo sarà utilizzato per finanziare le seguenti voci di spesa:

  • 7,00 € assicurazione infortuni e responsabilità civile dell’alunno. La polizza copre i danni subiti dagli alunni sia durante le attività didattiche sia durante il percorso casa-scuola. Sono inoltre coperti i viaggi d’istruzione e qualunque altra attività all’esterno della scuola.
  • 18,00 € per l’ampliamento dell’offerta formativa e dell’innovazione tecnologica.

Il contributo può essere versato tramite il sistema “PagoPA”, obbligatorio per tutti i pagamenti verso la pubblica amministrazione. Questa è l’unica modalità di pagamento che è possibile utilizzare.

Il sistema “PagoPA” nasce per dare la possibilità a cittadini ed imprese di effettuare qualsiasi pagamento verso le Pubbliche Amministrazioni ed i gestori di servizi di pubblica utilità in modalità elettronica, permettendo loro di scegliere liberamente il prestatore dei servizi di pagamento (es. Banca), lo strumento di pagamento (es. Addebito in conto corrente, carta di credito, bollettino postale elettronico) ed il canale preferito (es. Conto web, ATM, mobile).

Il nostro Istituto mette a disposizione un modulo integrato all’interno del portale Argo Famiglia in grado di gestire questo nuovo flusso di pagamento in maniera comoda ed efficace. All’accesso sui servizi alunno cliccare sull’icona tasse (vedi immagine a lato).

All’interno della finestra che si aprirà, cliccando su istruzioni, sarà disponibile la guida in modo da effettuare un pagamento immediato dei versamenti richiesti dall’Istituto (a titolo esemplificativo contributi volontari, versamenti per visite guidate, viaggi di istruzione, quote per certificazioni linguistiche, patentini ecc….) oltre a produrre, a scelta dell’utente, un avviso di pagamento, in alternativa al pagamento immediato, in modo da poterlo effettuare in una fase successiva, tramite ricevitoria o ufficio postale.

Consente inoltre alla famiglia di verificare la situazione debitoria nei confronti della scuola, in tempo reale, mettendo sempre a disposizione le ricevute telematiche che potranno essere detratte all’interno dei dichiarazione dei redditi.

TASSE SCOLASTICHE

Le tasse di iscrizione e frequenza sono obbligatorie e si versano solo per le classi quarte e quinte del polo professionale e sono uguali per tutti gli indirizzi:

  • per l’iscrizione e la frequenza del quarto anno: € 21,17
    composto da tassa di iscrizione di € 6, 04 + tassa di frequenza di € 15,13 da versare in unico importo  sul CCP (Conto Corrente Postale) 1016 intestato a: AGENZIA DELLE ENTRATE-TASSE SCOLASTICHE

    In alternativa è possibile pagare le suddette tasse tramite modello F24 data l’istituzione da parte dello Stato dei seguenti codici tributo:
    “TSC1” denominato “tasse scolastiche- iscrizione” – € 6,04;
    “TSC2” denominato “Tasse scolastiche-frequenza” – € 15,13.

  • per la frequenza del quinto anno: € 15,13
    da versare sul CCP (Conto Corrente Postale) 1016 intestato a: AGENZIA DELLE ENTRATE-TASSE SCOLASTICHE.

    In alternativa è possibile pagare le suddette tasse tramite modello F24 data l’istituzione da parte dello Stato dei seguenti codici tributo:
    “TSC2” denominato “Tasse scolastiche-frequenza” – € 15,13.

CONTRIBUTI SCOLASTICI

Per le classi prime di ogni indirizzo gli importi verranno comunicati tramite i canali istituzionali.

Il contributo richiesto per le classi successive alla prima varia a seconda dell’anno di frequenza e dell’indirizzo:

  • Indirizzo Agrario e Meccanico (tutte le classi): 120,00 € di cui
    • € 30,00 come rimborso obbligatorio della spesa sostenuta dalla scuola per assicurazione  infortuni e responsabilità civile, documenti dell’alunno, registro elettronico;
    • € 120,00 contributo volontario per il potenziamento dell’offerta formativa scuola.
  • Indirizzo Alberghiero
    • per le classi seconde: 200,00 € di cui
      • € 30,00 come rimborso obbligatorio della spesa sostenuta dalla scuola per assicurazione  infortuni e responsabilità civile, documenti dell’alunno, registro elettronico;
      • € 170,00 contributo volontario per il potenziamento dell’offerta formativa scuola.
    • per le classi terze: 250,00 € di cui
      • € 30,00 come rimborso obbligatorio della spesa sostenuta dalla scuola per assicurazione  infortuni e responsabilità civile, documenti dell’alunno, registro elettronico;
      • € 220,00 contributo volontario per il potenziamento dell’offerta formativa scuola.
    • per le classi quarte e quinte: 180,00 € di cui
      • € 30,00 come rimborso obbligatorio della spesa sostenuta dalla scuola per assicurazione  infortuni e responsabilità civile, documenti dell’alunno, registro elettronico;
      • € 150,00 contributo volontario per il potenziamento dell’offerta formativa scuola.

Nello specifico il contributo sarà utilizzato per finanziare le seguenti voci di spesa:

  • 7,00 € assicurazione infortuni e responsabilità civile dell’alunno. La polizza copre i danni subiti dagli alunni sia durante le attività didattiche sia durante il percorso casa-scuola. Sono inoltre coperti i viaggi d’istruzione e qualunque altra attività all’esterno della scuola.
  • la restante parte per l’acquisto dei materiali e delle attrezzature per le esercitazioni pratiche, per l’ampliamento dell’offerta formativa e dell’innovazione tecnologica.

Il contributo può essere versato tramite il sistema “PagoPA”, obbligatorio per tutti i pagamenti verso la pubblica amministrazione. Questa è l’unica modalità di pagamento che è possibile utilizzare.

Il sistema “PagoPA” nasce per dare la possibilità a cittadini ed imprese di effettuare qualsiasi pagamento verso le Pubbliche Amministrazioni ed i gestori di servizi di pubblica utilità in modalità elettronica, permettendo loro di scegliere liberamente il prestatore dei servizi di pagamento (es. Banca), lo strumento di pagamento (es. Addebito in conto corrente, carta di credito, bollettino postale elettronico) ed il canale preferito (es. Conto web, ATM, mobile).

Il nostro Istituto mette a disposizione un modulo integrato all’interno del portale Argo Famiglia in grado di gestire questo nuovo flusso di pagamento in maniera comoda ed efficace. All’accesso sui servizi alunno cliccare sull’icona tasse (vedi immagine a lato).

All’interno della finestra che si aprirà, cliccando su istruzioni, sarà disponibile la guida in modo da effettuare un pagamento immediato dei versamenti richiesti dall’Istituto (a titolo esemplificativo contributi volontari, versamenti per visite guidate, viaggi di istruzione, quote per certificazioni linguistiche, patentini ecc….) oltre a produrre, a scelta dell’utente, un avviso di pagamento, in alternativa al pagamento immediato, in modo da poterlo effettuare in una fase successiva, tramite ricevitoria o ufficio postale.

Consente inoltre alla famiglia di verificare la situazione debitoria nei confronti della scuola, in tempo reale, mettendo sempre a disposizione le ricevute telematiche che potranno essere detratte all’interno dei dichiarazione dei redditi.

Il Semiconvitto Vai alle tasse scolastiche

Il semiconvitto è un servizio offerto agli studenti della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado. Per la scuola secondaria di secondo grado (polo professionale) l’attivazione del servizio è subordinata dall’effettiva assegnazione nell’organico annuale di un numero di educatori sufficiente. Tale assegnazione dipende esclusivamente dal Ministero.

Il servizio prevede la permanenza a scuola anche nel pomeriggio con fruizione del pasto preparato dalla mensa interna del Convitto. Le attività pomeridiane, seguite dal personale Educativo (n. 7 educatori per l’anno scolastico corrente), comprendono varie attività didattiche (tra cui svolgimento dei compiti, studio e approfondimento individuale) e ricreative.

La frequenza del Semiconvitto prevede il pagamento di una retta mensile dell’importo di € 140,00 (€ 144,50 con post scuola) in base alla seguente tabella.

Primo trimestre
MESE uscita ore 16,45/17,30 uscita ore 18,15
settembre * € 140,00 € 144,50
ottobre € 140,00 € 144,50
novembre € 140,00 € 144,50
dicembre € 140,00 € 144,50
TOTALE € 560,00 € 578,00

Secondo trimestre
MESE uscita ore 16,45/17,30 uscita ore 18,15
gennaio € 140,00 € 144,50
febbraio € 140,00 € 144,50
marzo € 140,00 € 144,50
     
TOTALE € 420,00 € 433,50

Terzo trimestre
MESE uscita ore 16,45/17,30 uscita ore 18,15
aprile € 140,00 € 144,50
maggio € 140,00 € 144,50
giugno * € 0,00 € 0,00
     
TOTALE € 280,00 € 289,00

* per chi frequenta dall’inizio dell’anno scolastico la retta di giugno è inclusa nell’importo di settembre. Chi inizia a frequentare da ottobre in avanti dovrà versare anche la quota di giugno pari a € 36,00 (€ 38,00 comprensivo di post scuola).

RETTA ANNUALE TOTALE: € 1.260,00

RETTA ANNUALE TOTALE con post-scuola: € 1.300,50
Per la frequenza del post-scuola (17,30 – 18,15) è necessaria una richiesta motivata della famiglia.
La frequenza del pre-scuola al mattino (dalle 7,30) è gratuita; è necessaria comunque una richiesta motivata della famiglia.

Pagamento della retta

Come per le tasse e i contributi scolastici anche il pagamento della retta deve essere effettuato tramite il sistema PagoPA. Sono in fase di definizione le modalità operative che verranno comunicate al più presto.

    Normativa di riferimento

    logoConvitto Nazionale Statale "Rinaldo Corso"

    Ufficio Relazioni Pubblico

    Via Bernieri, 8
    42015 CORREGGIO (RE)
    Tel.: +39 0522 692318
    Fax: +39 0522 631844
    mail: REVC01000A@istruzione.it
    PEC: REVC01000A@pec.istruzione.it
    Convitto Nazionale
    Codice meccanografico: REVC01000A
    Codice fiscale: 80014070355
    Fatturazione elettronica: UFUCU5
    IPIA e scuole annesse al Convitto
    Codice meccanografico: RERI070003
    Codice fiscale: 91090970350
    Fatturazione elettronica: CKIBXH

    Portale realizzato con la piattaforma Argo Web - Template Italia configurato sul tema accessibile EduTheme V.2.0.0 - Aggiornamento a cura del team digitale del Convitto Nazionale Rinaldo Corso