I Misteri del Convitto – Parte 2 – Il Sindaco risponde

da | 26 Mar, 2021 | 2020-2021, Attività Scuola Primaria, News, News 2020-2021, Progetti e Attività, Scuola Primaria, slides

Vi avevamo già raccontato del ritrovamento del messaggio in bottiglia proveniente dal lontano 1880. Gli alunni delle classi 4A e 4B della scuola primaria hanno fatto un lavoro da detective far impallidire pure Sherlock Holmes e hanno mandato le loro scoperte al Sindaco di Correggio che ha prontamente risposto ai nostri ragazzi.

Carissime bambine, carissimi bambini,

mi ha fatto molto piacere leggere i vostri racconti realizzati all’interno del progetto “Misteri al Convitto” che la scuola vi ha proposto.

Sono rimasta davvero molto colpita dalla vostra fantasia e immaginazione. Ho trovato i vostri racconti interessanti, costruiti bene … da veri scrittori!

Non vi nascondo che anch’io, quando ho appreso la notizia della bottiglia ritrovata, mi sono fatta tantissime domande. Chi aveva lasciato questo reperto? E perché lo aveva fatto? E chi erano questi ragazzi? Che vita hanno vissuto?

Un messaggio che arriva dal passato è qualcosa di misterioso e affascinante e allo stesso tempo ci la possibilità di sentirci uniti da un filo invisibile a chi ha vissuto prima di noi.

Ho pensato molto a come estrarre quel documento senza danneggiare la bottiglia, che rappresenta essa stessa un oggetto da conservare. Prima di tutto ho descritto la bottiglia in ogni suo aspetto, prendendo le misure, come se la dovessi catalogare: nell’ipotesi che si potesse rompere ho dovuto infatti documentare ogni dettaglio prima di aprirla.

Dopo tante ipotesi, ho deciso che la modalità migliore per farlo era tagliare il fondo della bottiglia, unico modo che mi avrebbe permesso di salvaguardare sia la bottiglia sia il documento, ancor prima di conoscere il contenuto che poi si è rivelato così prezioso.

Non potete immaginare il mio stupore quando ho letto la data, 14 febbraio 1880. Ho letto il documento con attenzione, per consegnarlo immediatamente dopo al direttore del Museo Gabriele Fabbrici, affinché lo possa studiare insieme agli storici locali e poterlo restituire alla nostra città in una serata dedicata.

Su questa straordinaria scoperta, voi avete fatto una cosa molto importante: avete preso spunto da questa storia per elaborare i vostri racconti da bravi detective! E ci siete riusciti benissimo!

COMPLIMENTI A TUTTI!!

Bellissima è anche l’idea di lasciare un messaggio per gli amici del futuro e arricchire così il legame tra gli studenti del Convitto nel corso dei secoli.

Questo lavoro, per il quale non posso che ringraziare Voi e le Vostre maestre, mi rende orgogliosa di amministrare questa bellissima città, ricca di storia, che continua a farci scoprire nuovi tesori.

Un caro saluto,

Ilenia Malavasi

logoConvitto Nazionale Statale "Rinaldo Corso"

Ufficio Relazioni Pubblico

Via Bernieri, 8
42015 CORREGGIO (RE)
Tel.: +39 0522 692318
Fax: +39 0522 631844
mail: REVC01000A@istruzione.it
PEC: REVC01000A@pec.istruzione.it
Convitto Nazionale
Codice meccanografico: REVC01000A
Codice fiscale: 80014070355
Fatturazione elettronica: UFUCU5
IPIA e scuole annesse al Convitto
Codice meccanografico: RERI070003
Codice fiscale: 91090970350
Fatturazione elettronica: CKIBXH

Portale realizzato con la piattaforma Argo Web - Template Italia configurato sul tema accessibile EduTheme V.2.0.0 - Aggiornamento a cura del team digitale del Convitto Nazionale Rinaldo Corso