Si trasmette la recentissima Ordinanza Regionale, emanata in data 6 aprile, con la quale è stato aggiornato, tra l’altro, il Protocollo per la gestione di casi COVID-19 in ambito scolastico.

Se ne auspica un’attenta lettura, dal momento che le stesse disposizioni sono immediatamente cogenti.

In particolare, si ritiene non possano essere tralasciati i seguenti aspetti:

Contact tracing: Per la ricerca dei contatti stretti, andranno considerati i 2 giorni precedenti la data di effettuazione del tampone o di inizio sintomi del caso Covid-19.

La durata della quarantena dei contatti stretti è di 14 giorni dall’ultimo contatto con il caso ed è previsto un tampone molecolare al quattordicesimo giorno. Qualora il contatto stretto rifiuti il tampone al quattordicesimo giorno, la quarantena viene prolungata fino al ventunesimo giorno dall’ultima data di contatto con il caso, e la riammissione alla frequenza avverrà senza test finale. La quarantena verrà disposta dal Dipartimento di Sanità Pubblica per 14 giorni dall’ultimo contatto con il caso confermato.

Riammissione a scuola sempre con attestazione del Dipartimento di Sanità Pubblica.

Misure aggiuntive di contenimento della diffusione del contagio.

1. Mantenere ampia parte della finestratura aperta durante le lezioni (anche in relazione alle attuali favorevoli condizioni climatiche) per favorire il ricambio d’aria naturale negli ambienti interni, lasciando le porte aperte almeno ad ogni cambio d’ora;

2. svolgere l’attività motoria esclusivamente all’aperto, nel rispetto delle norme di distanziamento interpersonale e senza alcun assembramento, con la prescrizione che è interdetto l’uso di spogliatoi interni.

3. Non devono essere permessi assembramenti in occasione dei momenti di ingresso/uscita e ricreazione.

4. Non devono essere permesse lezioni di canto e di musica con utilizzo di strumenti a fiato.

Tutti i lavoratori dovranno continuare a utilizzare rigorosamente i DPI, i dispositivi medici prescritti, rispettare i protocolli per l’igiene delle mani, il distanziamento fisico e le altre precauzioni già attivate, indipendentemente dallo stato di vaccinazione.

logoConvitto Nazionale Statale "Rinaldo Corso"

Ufficio Relazioni Pubblico

Via Bernieri, 8
42015 CORREGGIO (RE)
Tel.: +39 0522 692318
Fax: +39 0522 631844
mail: REVC01000A@istruzione.it
PEC: REVC01000A@pec.istruzione.it
Convitto Nazionale
Codice meccanografico: REVC01000A
Codice fiscale: 80014070355
Fatturazione elettronica: UFUCU5
IPIA e scuole annesse al Convitto
Codice meccanografico: RERI070003
Codice fiscale: 91090970350
Fatturazione elettronica: CKIBXH

Portale realizzato con la piattaforma Argo Web - Template Italia configurato sul tema accessibile EduTheme V.2.0.0 - Aggiornamento a cura del team digitale del Convitto Nazionale Rinaldo Corso